Orchidea Phalenopsis

Purifica e bonifica gli ambienti, assorbe sostanze tossiche quali xilene e toluene contenuti in vernici, lacche, tappezzeria, stampanti, monitor pc.
Le orchidee sono una famiglia di piante erbacee perenni appartenenti all’ordine delle Orchidales. Una delle varietà più conosciute è l’orchidea Phalenopsis, quella più comperata e apprezzata. L’orchidea non è solo bella esteticamente con i suoi fiori colorati e delicati ma può anche aiutare a bonificare gli ambienti da sostanze inquinanti. Ogni stanza della casa, in base a come viene utilizzata, presenta elementi nocivi diversi, pertanto esistono piante che sono più adatte a essere collocate in soggiorno, altre in cucina e altre ancora in camera da letto. L’orchidea, in particolare, si presta a essere posizionata in soggiorno o negli studi, dove sono presenti video, pc e stampanti, e anche nelle stanze dove si dorme, infatti l’orchidea ha la particolarità di rilasciare ossigeno di notte. Questa pianta aiuta a purificare l’aria da xilene e toluene, sostanze che si possono trovare facilmente in un appartamento in quanto contenute in vernici, lacche, rivestimenti dei soffitti, pannelli per pavimenti, monitor del PC, stampanti, fotocopiatrici e tappezzeria. A differenza di quello che comunemente si pensa l’orchidea non è difficile da curare, necessita di poca luce ed è sufficiente innaffiarla una volta a settimana. Un buon sistema per dare acqua all’orchidea è riempire direttamente il vaso con acqua corrente, una volta che il vaso è riempito fino all’orlo si lascia riposare per circa mezz’ora, si toglie poi la pianta dal vaso e la si lascia asciugare all’aria, si asciuga il vaso e la pianta può essere rimessa al suo posto.
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2020 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020
x
Home
Chi siamo
App
Rimedi naturali
Esercizi Yoga
Rimedi fai da te
Ricette Sane
Oli essenziali
Cerca
Il nostro libro
Shop