Close
Home Chi siamo App Rimedi Naturali Shop Il nostro libro Vita sana
Natural Remedies Logo Rimedi Naturali Rimedi Naturali

Ortica, proprietà, ricette e avvertenze

giugno 28, 2023
Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Ortica, proprietà, ricette e avvertenze

Vitamine, minerali e antiossidanti, l'ortica contrasta i danni dei radicali liberi, protegge i reni e il fegato e ne stimola la funzionalità, contrasta i danni dei metalli pesanti e favorisce i processi di disintossicazione, aiuta a tenere sotto controllo la pressione sanguigna e la glicemia, protegge la salute maschile e femminile

L'ortica, nome scientifico Urtica dioica, è una piantina perenne da sempre conosciuta in tutto il mondo per le sue proprietà medicinali. Le foglie dell'ortica, infatti, anche se note per il loro potere urticante, si fanno ampiamente perdonare risultando un concentrato di sostanze benefiche che possono essere sfruttate aggiungendo la pianta alle preparazioni culinarie o per realizzare salutari tisane. Oggi parliamo proprio delle proprietà delle foglie di ortica, basandoci sulle più recenti ricerche scientifiche.

Ortica, nutrienti

Le foglie dell'ortica sono una preziosa fonte di sostanze dall'azione antiossidante, quali flavonoidi, tra cui catechine, kaempferolo, quercetina, rutina e luteolina, acidi fenolici, come acido gallico, vanillico, clorogenico e caffeico, e carotenoidi, tra cui spicca il beta carotene.

Non solo, le foglie dell'ortica apportano fibre, vitamine, tra cui le vitamine C, A e K, e minerali, come magnesio, potassio, calcio, fosforo e ferro (Devkota et al, Molecules, 2022).

Ortica detox e per la salute dei reni

L'ortica è diuretica e pertanto stimola l'eliminazione delle tossine.

Non solo, grazie alla sua capacità di favorire la diuresi e l'escrezione del sodio, l'ortica si considera utile a regolare la funzionalità dei reni, che sono organi chiave nei processi di disintossicazione. Infine, l'ortica stimola il sistema linfatico che supporta i reni nei processi di eliminazione delle tossine dal corpo (Devkota et al, Molecules, 2022 - Bhusal et al, Heliyon, 2022).

Ortica contro le infiammazioni e i radicali liberi

L'ortica, grazie alle sostanze antiossidanti che contiene, mostra un'importante azione anti radicali liberi, che si esplica in diversi organi come polmoni, cervello, fegato, sangue, reni, utero e ovaie (Jaiswal et al, Antioxidants, 2022).

In più, l'ortica aiuta anche a ridurre i livelli di infiammazione cronica. In particolare, le foglie di ortica si sono dimostrate particolarmente benefiche a proteggere il cervello dalle neuroinfiammazioni, che sono l'anticamera della depressione e, sul lungo periodo, possono anche aumentare il rischio di neurodegenerazioni. Ma benefici si sono osservati anche in caso di artrite e dolore cronico, gotta e male ai muscoli (Bhusal et al, Heliyon, 2022). Infine, l'ortica ha mostrato di inibire tutti quei processi infiammatori alla base della rinite allergica (Bakhshaee et al, Iran J Pharm Res, 2017).

Ortica e fegato

L'ortica è anche epatoprotettiva e aiuta a contrastare i danni al fegato. L'azione antiossidante e antinfiammatoria dell'ortica contribuisce a prevenire la fibrosi e la cirrosi epatica (Kanter et al, World J Gastroenterol, 2005). L'ortica ha mostrato anche di proteggere il fegato e aumentare le sue naturali difese antiossidanti in presenza di accumulo di metalli pesanti (Siouda et al, Vet World, 2015).

Ortica contro il diabete e l'ipertensione

L'ortica riduce la resistenza all'insulina e stimola il rilascio di insulina da parte delle cellule beta del pancreas. In questo modo l'effetto è una riduzione della glicemia (Devkota et al, Molecules, 2022). Oltre all'azione anti diabetica ben documentata, l'ortica si dimostra anche un'alleata contro l'ipertensione, grazie alla sua azione vasorilassante, diuretica e di stimolo all'escrezione del sodio attraverso l'urina (Devkota et al, Molecules, 2022 - Samakar et al, Iran J Basic Med Sci, 2022).

Ortica contro l'ulcera gastrica

Studi hanno dimostrato che l'assunzione di estratti acquosi di ortica aiutano a ridurre l'ulcera gastrica e a stimolare i processi di riparazione delle mucose.

Non solo, l'ortica contrasta anche l'ipersecrezione dei succhi gastrici e aiuta a tenere sotto controllo il livello di acidità dello stomaco (Devkota et al, Molecules, 2022).

Ortica per la salute femminile e maschile

Per le donne, l'ortica si dimostra utile sia prima che dopo la menopausa. Infatti, grazie alla sua azione astringente, può aiutare ad alleviare i sintomi della sindrome premestruale, tra cui crampi e gonfiore, e a ridurre l'eccessivo sanguinamento in caso di mestruazioni troppo abbondanti. Per le donne che stanno entrando in menopausa, l'ortica aiuta la transizione riducendo l'intensità degli sbalzi ormonali (Bhusal et al, Heliyon, 2022).

Per quanto riguarda la salute maschile, l'ortica ha mostrato di rallentare la crescita della prostata, diventando quindi un'alleata in caso di ipertrofia prostatica benigna (Bhusal et al, Heliyon, 2022).

Ortica, usi in cucina

Le ortiche si possono trovare facilmente in montagna o in campagna, ma in questi casi cerca le ortiche lontane da strade trafficate e munisciti sempre di guanti! In alternativa, puoi trovare le ortiche fresche nei mercati o nei supermercati sotto forma di prodotto surgelato. Ed ecco qualche gustosa idea per arricchire le nostre preparazioni culinarie con la benefica ortica. Per esempio, perchè non arricchire il pane fatto in casa con foglie di ortica tritate? Il pane arricchito con ortica contiene più fibre e nutrienti, come il calcio, e risulta antiossidante. Questo risultato è stato ottenuto con l'aggiunta di 100 grammi di foglie di ortica per 1,5 Kg di pane (Maietti et al, Foods, 2021). Ma non c'è solo il pane, puoi anche optare per la pasta, per esempio di grano duro, a cui è stata aggiunta, durante la preparazione, l'ortica. In questo caso il risultato finale è, rispetto alla pasta preparata con solo grano duro, più ricco di minerali, soprattutto calcio, potassio, magnesio e ferro, ma anche di antiossidanti e ha un minore indice glicemico (Krawecka et al, Molecules, 2021). Le ortiche possono essere usate per realizzare un pesto. In questo caso le ortiche pulite vanno cotte in acqua bollente per dieci minuti, scola le ortiche e passale sotto l'acqua fredda, strizzale. Frulla le ortiche con uno spicchio di aglio, parmigiano e pinoli. In alternativa, puoi anche preparare un infuso di foglie di ortica. In questo caso puoi ricorrere alle foglie essiccate che trovi in farmacia ed erboristeria. Porta ad ebollizione una tazza di acqua, togli dal fuoco, attendi un minuto e aggiungi un cucchiaino di ortica essiccata. Lascia in infusione per dieci minuti, quindi filtra.

Ortica, avvertenze

L'ortica è generalmente sicura. Tuttavia, presta attenzione e chiedi consiglio al tuo medico se stai assumendo farmaci. Infatti, l'ortica può interagire con anticoagulanti e medicine per il diabete e l'ipertensione, aumentandone gli effetti. Non usare l'ortica in gravidanza.

Share on Facebook Share on Twitter Share on Whatsapp Share on Pinterest Email
Natural Remedies
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
App Rimedi Naturali: benessere, bellezza e salute
Lifestyle, dieta sana, cosmesi naturale
Remedies App Logo