Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Palma di bambù, la pianta antinquinamento, fonte di salute e di un tocco di fascino per ogni ambiente

Palma di bambù, la pianta antinquinamento, fonte di salute e di un tocco di fascino per ogni ambiente

Rimuove benzene, tricloroteline e, soprattutto, formaldeide.
Noi siamo quello che mangiamo, ma anche quello che respiriamo. Recenti studi scientifici hanno infatti osservato che migliorare la qualità dell'aria nei posti dove trascorriamo molto tempo, come case e uffici, rimuovendo gli inquinanti ambientali, ha benefici non solo sul sistema respiratorio ma anche sulla salute del cervello, riducendo il rischio, sul lungo periodo, di sviluppare malattie neurodegenerative. Ma perché le nostre case possono presentare aria inquinata? Certamente perché l'inquinamento può venire dall'ambiente esterno, quindi dal traffico e dai fumi industriali, ma anche dall'interno. Infatti, molte sostanze tossiche vengono rilasciate dagli stessi mobili, soprattutto se nuovi, moquette, materiali isolanti, fonti di riscaldamento o colle, ma anche da abitudini malsane come fumare. Per migliorare l'aria in un ambiente interno abbiamo diverse possibilità. Arieggiare spesso se l'aria esterna non è particolarmente inquinata, o, in caso, evitando le ore di maggior traffico, verificare il buon funzionamento di caldaie e stufe, evitare di fumare, ma un aiuto può anche venire dalle piante. Eh sì, circondarsi di alcune specie di piante può contribuire a rimuovere dagli ambienti diversi inquinanti. Questo è il risultato di una ricerca commissionata negli anni 80 dalla NASA, l'ente spaziale americano. Lo scopo della NASA era capire se le piante potevano migliorare il microclima nelle stazioni spaziali. La ricerca trovò poco più di 50 piante capaci di rimuovere l'inquinamento e noi possiamo sfruttare questa conoscenza per migliorare l'aria in ambienti un po' più vicini a noi, come in casa o in ufficio. Tra le piante studiate dalla NASA si trova la palma da bambù, o Chamaedorea seifritzii , oggi parliamo proprio di questa pianta anti inquinamento.

 Chamaedorea seifritzii, o palma da bambù, e la sua azione antinquinamento

Chamaedorea seifritzii, chiamata anche palma da bambù, ha saputo rimuovere dagli ambienti tutte le sostanze tossiche per cui è stata testata, e cioè tricloroetilene, benzene e formaldeide. Non solo, in base al report della NASA, la palma da bambù è stata la più efficace a rimuovere la formaldeide (Wolverton, Interior Landscape Plants for indoor air pollution abatement, 1989). La formaldeide è una sostanza che si trova facilmente nell'ambiente in quanto emessa dai fumi industriali ma anche dal gas di scarico delle macchine. Non solo, all'interno di case e uffici la formaldeide può essere rilasciata da materiali da costruzione come compensati, truciolati o pannelli fonoassorbenti, o può essere contenuta in colle e vernici. La formaldeide può essere contenuta anche in stoffe o tendaggi sottoposti a processi di lavorazione per renderli più resistenti. Una breve esposizione acuta alla formaldeide può causare irritazioni a occhi e gola e problemi respiratori. Invece, un'esposizione costante a questa sostanza può, sul lungo termine, causare degenerazioni cellulari (Kaden et al, WHO guidelines for indoor air quality, 2010).

Coltivazione della palma da bambù in casa

La palma da bambù è una bella piantina ornamentale con steli lunghi e nodosi simili, appunto, al bambù, come suggerisce il nome. Dai rami della pianta si allungano poi le foglie, affusolate e di un colore verde scuro e brillante. La palma da bambù è una pianta resistente a insetti e parassiti e porta una nota esotica negli ambienti dove viene collocata. Puoi coltivare la palma da bambù in casa, tenendola in un vaso e avendo cura che il terriccio sia drenante, per evitare ristagni. La pianta ama la luce ma, se possibile, evita quella diretta del sole. Annaffia per mantenere il terreno umido.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Tarassaco, la pianta magica dai mille usi
Tarassaco, la pianta magica dai mille usi
Secondo un'antica leggenda irlandese, tanto tempo fa, all'origine del mondo, quando ancora l'uomo non aveva fatto la sua comparsa, gli gnomi e le fate erano liberi di correre nei prati e nei boschi. Ma tutto cambiò quand
Ginkgo biloba, l’antichissima pianta che protegge il cervello
Ginkgo biloba, l’antichissima pianta che protegge il cervello
Che pianta affascinante è il ginkgo biloba! Albero di antichissima origine, si stima infatti che fece la sua comparsa circa 250 milioni di anni fa, è al giorno d’oggi un’apprezzatissima pianta ornamentale, usata nei parc
Olio evo, burro, olio di palma o di semi, cosa è meglio, e più sano, usare in cucina?
Olio evo, burro, olio di palma o di semi, cosa è meglio, e più sano, usare in cucina?
Olio d'oliva, burro, olio di palma o olio di semi, quando si tratta di oli e grassi per condire o cucinare c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Ma quali sono i migliori prodotti da utilizzare tutti i giorni per le nostr
Aloe, la pianta miracolosa apprezzata anche da Alessandro Magno
Aloe, la pianta miracolosa apprezzata anche da Alessandro Magno
Vuole la leggenda che fu il saggio Aristotele a persuadere Alessandro Magno a conquistare un'isola, chiamata Socotra, al largo della costa orientale dell'Africa. Il motivo di questo ulteriore sforzo bellico era una piant
Banano, pianta anti inquinamento
Banano, pianta anti inquinamento
Viviamo in ambienti inquinati, anzi, spesso l’interno delle case contiene più sostanze tossiche e irritanti dell’esterno. Colpa dei gas di scarico di macchine e fumi di industrie che vengono da fuori, ma anche, per esemp
Alloro, la pianta che protegge polmoni, cervello e digestione
Alloro, la pianta che protegge polmoni, cervello e digestione
Una pianta che non dovrebbe mai mancare in giardino o in vaso? Sicuramente l'alloro. L'alloro, infatti, con le sue foglie ricche di preziosi oli essenziali e sostanze antinfiammatorie e antiossidanti, è un rimedio potent
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 53, il gelsomino, la pianta che non doveva essere vista da nessuno
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 53, il gelsomino, la pianta che non doveva essere vista da nessuno
Vuole la leggenda che fu Cosimo I de Medici il primo a coltivare in Italia il gelsomino. Ma egli ne divenne così geloso e ammaliato dall'aroma intenso che veniva sprigionato dalle corolle di questo fiore, che ordinò che
Verbena odorosa o erba luigia, la pianta profumata preziosa alleata della salute
Verbena odorosa o erba luigia, la pianta profumata preziosa alleata della salute
Prova a sfregare tra i polpastrelli una fogliolina di verbena odorosa, chiamata anche erba luigia, nome scientifico Aloysia citrodora, e annusare l'aroma che si è sprigionato. Sentirai un profumo affascinante, agrumato,
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x