Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Quinoa

Quinoa

Vitamine e sali minerali, fonte di proteine, fibre, contro la stitichezza, controlla la fame, indicata a integrare la dieta in persone in sovrappeso, aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo, apporta aminoacidi essenziali, proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, energetica
La quinoa, Chenopodium quinoa, è una pianta della famiglia delle Chenopodiaceae, come spinaci e barbabietola. Si consumano i suoi semi, che, dato l’alto contenuto in amido, sono considerati cereali. La quinoa come alimento si presta anche a essere inserita nella dieta di persone che soffrono di celiachia dal momento che è naturalmente priva di glutine. La quinoa apporta proteine in buona quantità, e questa caratteristica la rende una fonte alternativa alle proteine di origine animale, e fibre, importati per assicurare un buon funzionamento dell’intestino, combattere la stitichezza e portare senso di sazietà oltre che contribuire a controllare il colesterolo. Ma la quinoa contiene anche vitamine, quali la vitamina E, gruppo B e C, sali minerali come ferro, calcio, zinco e soprattutto magnesio, indicato come aiuto per tenere sotto controllo la pressione sanguigna, e aminoacidi quali lisina, che favorisce la produzione di anticorpi, di collagene e l’assorbimento del calcio, e metionina, che protegge capelli, pelle e unghie e aiuta la disintossicazione del corpo nei confronti di alcune sostanze nocive come i metalli pesanti. Questo cereale risulta anche molto energizzante, pertanto adatto all’alimentazione di persone con una vita molto attiva ma anche anziani o convalescenti. In aggiunta a queste proprietà, come dimostrato da uno studio pubblicato nel 2010 sulla rivista Food Chemistry e condotto da ricercatori peruviani e finlandesi, la quinoa contiene flavonoidi, che hanno proprietà antiossidanti, contro i radicali liberi, e un’azione antinfiammatoria, utile in caso di artrite e per prevenire problemi a carico del sistema cardiovascolare. La quinoa deve essere lavata bene prima della cottura per eliminare in questo modo le saponine, sostanze che la rivestono e che possono essere tossiche per l’organismo. Dato anche il contenuto in ossalati chi soffre di calcoli dovrebbe non eccedere nel consumo di quinoa. Per quanto riguarda la cottura puoi cuocere la quinoa in abbondante acqua bollente per circa venti minuti e aggiungerla poi a insalate oppure utilizzarla per ripieni di verdure o come contorno.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Erba di grano
Erba di grano
L’erba di grano si ottiene facendo germogliare grano ma anche farro o orzo, dopo circa due settimane l’erba appena nata si taglia e si spreme ottenendo così un rimedio naturale unico, ricco di vitamine, quali la A, la C,
Pioppo nero
Pioppo nero
Il pioppo nero, o populus nigra, è un albero appartenente alla famiglia delle Salicaceae, la stessa del salice, originario dell’Europa centro meridionale e di alcune regioni asiatiche può raggiungere anche i 30 metri di
Crisantello
Crisantello
Il crisantello, detto anche crisantemo americano, è una pianta originaria del Perù e della Bolivia ma oggi è diffuso in Africa e America centrale e meridionale. Nelle Antille questa pianta viene chiamata “la piccola pian
Bosso
Bosso
Il bosso è un arbusto appartenete alla famiglia delle Buxaceae, molto utilizzato nei giardini come siepe oppure come decorazione sui balconi è anche una pianta medicinale. Al bosso in particolare vengono riconosciute imp
Fichi, rimedio di bellezza
Fichi, rimedio di bellezza
Il fico, nome scientifico Ficus carica, è un albero da frutto della famiglia delle Moraceae. Produce i fichi che sono considerati impropriamente i suoi frutti, in realtà i veri frutti sono i semini all’interno della polp
Combinazioni alimentari e metodi di cottura, le carote
Combinazioni alimentari e metodi di cottura, le carote
Piacevolmente croccanti, allegre e succose, le carote piacciono a tutti, grandi e bambini. E non sono solo buone… sono anche una preziosa fonte di sostanze benefiche per la salute. Infatti, le carote sono ricche di vitam
Passiflora
Passiflora
La passiflora, o “fiore della passione” chiamata così perché ricorda la corona di spine, è una pianta medicinale conosciuta già dagli Aztechi, fu portata in Europa nel XVII secolo e utilizzata per le sue proprietà antisp
Verza
Verza
La verza appartiene alla famiglia delle crucifere e contiene, oltre a selenio, ferro, potassio anche vitamine quali la vitamina C, K, E e carotenoidi. Queste caratteristiche la rendono un ortaggio molto importante da int
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x