Salute e bellezza, le cure di primavera
Natural RemediesNatural Remedies

Salute e bellezza, le cure di primavera

Cosa

I rimedi naturali per purificare il corpo, smuovere i ristagni e prepararsi alla primavera eliminando le tossine, stimolando il lavoro del fegato e combattendo le infiammazioni.

Come

In inverno la linfa degli alberi non raggiunge più i rami ma tende a scendere lungo il tronco, verso le radici per evitare che il freddo possa farla gelare. In primavera la linfa ricomincia a circolare. Nel nostro corpo accade qualcosa di simile, anche in noi durante i mesi invernali tutto si rallenta per poi riprendere vitalità ed energia con i primi caldi. È importante quindi in questo cambio di stagione che dà il benvenuto alla primavera aiutare il corpo a liberarsi delle tossine accumulate, a purificarsi ma anche a risvegliare forza, benessere ed energia. Vediamo i miglior rimedi per depurare corpo e pelle e prepararsi alla primavera.

Limone

Iniziare la giornata con un bicchiere di acqua calda, intorno ai 40°C, a cui hai aggiunto il succo di mezzo limone è davvero un buon modo per fare il pieno di antiossidanti e stimolare il sistema immunitario e i processi di purificazione del corpo. Il limone infatti è ricco di vitamina C e, grazie all’acido citrico, combatte infiammazioni, danni dei radicali liberi e protegge il fegato, l’organo che svolge una funzione fondamentale nel metabolismo di alimenti, farmaci e tossine (Abdel-Salam et al, J Med Food, May 2014 – Zhou et al, Biomed Res Int, 2017). Infine, il succo di limone assunto a digiuno aiuta anche a ridurre il peso corporeo, l’indice di massa corporea, i trigliceridi oltre che agire con una blanda funzione lassativa e di stimolo su tutto il tratto intestinale (Shetty et al, J Ayurveda Integr Med, Mar 2016 – Fausto Aufiero, il ruolo nutrizionale e terapeutico degli alimenti).

Tarassaco

Che piantina meravigliosa e soprattutto salutare che è il tarassaco, o dente di leone, che in marzo inizia a far bella mostra di sé in prati e giardini e le cui foglie possono essere raccolte prima della fioritura, con l’accorgimento di scegliere zone non inquinate. Una volta raccolte le foglie di tarassaco vanno lavate accuratamente e servite in insalata. Del tarassaco parla anche la nota erborista Maria Treben che aveva preso l’abitudine di consumare ogni giorno in primavera una bella insalata di questa piantina dopo averne appreso le proprietà disintossicanti, diuretiche, digestive, capaci di purificare il sangue ed epatoprotettive nel corso di un suo viaggio in Yugoslavia. Non solo, il tarassaco aiuta anche a controllare gli zuccheri nel sangue e combatte le infiammazioni (Wirngo et al, Rev Diabet Stud, Aug 2016).

Yoga

Anche lo yoga aiuta i processi di depurazione, in particolare, può risultare utile praticare Simhasana, la posizione yoga del leone, vedi figura. Questa asana infatti aiuta a migliorare la funzionalità del fegato, è depurativa, tonifica la pelle del viso oltre che rilassare eventuali tensioni che si accumulano nelle mascelle. Proprio per la sua azione di purificazione è consigliata in primavera e al mattino prima di colazione. L’esecuzione è molto semplice, siediti sui talloni con le ginocchia ben separate. Le mani poggiano per terra e sono ruotate all’indietro. Inspira, trattieni per qualche istante poi espira spalancando la bocca e spingendo la lingua in fuori ed emettendo un suono simile a “ha”. Gli occhi guardano in alto verso le sopracciglia. Ripeti per 3-4 volte.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Scarica l'App
Copyright © 2019 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020