Slow Cosmetique, bagno capillare per capelli sani e luminosi
Natural RemediesNatural Remedies

Slow Cosmetique, bagno capillare per capelli sani e luminosi

Cosa

Oli vegetali, burri ed oli essenziali per preparare impacchi per la salute dei capelli, utili in caso di forfora, pruriti, dermatite, psoriasi, capelli fragili e che tendono a spezzarsi.

Come

Il bagno capillare è un trattamento per il cuoio capelluto e risulta un ottimo rimedio in caso di forfora, prurito, psoriasi, dermatite ma anche capelli secchi e sciupati. Consiste nello spalmare un olio vegetale, che può anche essere mescolato a oli essenziali, sul cuoio capelluto, massaggiare e lasciare in posa, poi si sciacqua con lo shampoo. Vediamo quindi come prenderci cura della nostra chioma in modo naturale e con pochi ingredienti, come insegna la Slow Cosmetique, il movimento nato in Belgio con lo scopo di ridare importanza alla pelle senza soffocarla o stressarla con prodotti, creme e lozioni pieni di siliconi e sostanze irritanti se non persino cancerogene. Come sempre, faremo riferimento a risultati scientifici per mostrare la validità dei rimedi proposti. Ma vediamo in dettaglio.

Bagno capillare in caso di forfora e psoriasi

Ecco cosa fare in caso di forfora, psoriasi, prurito del cuoio capelluto e capelli grassi. I migliori oli vegetali sono olio di jojoba, dall’azione antinfiammatoria, lenitiva, equilibrante della produzione di sebo ed idratante, olio di borragine, capace di portare miglioramento in caso di dermatite, e l’olio di nigella sativa o cumino nero dall’azione antibatterica, antimicotica, antinfiammatoria e con un’azione benefica in caso di psoriasi (Tzu-kai Lin et al, Int J Mol Sci, Jan 2018 - Aljabre et al, JODS, Jul 2015). Puoi miscelare gli oli in parti uguali oppure alternarli. Prendi una quantità corrispondente a circa 2 cucchiai di prodotto e massaggia sul cuoio capelluto umido, per esempio dopo aver nebulizzato un idrolato o aver passato del gel di aloe vera. Lascia in posa per un tempo lungo, da 30 minuti a 1 ora, poi sciacqua con il tuo shampoo.

Bagno capillare per capelli fragili

In caso di capelli fragili, secchi, sciupati e che tendono a spezzarsi è possibile agire rinforzando e nutrendo il capello e stimolando il microcircolo. In questo caso gli oli e i burri da preferire sono il karitè ma soprattutto l’olio di cocco che, in base a ricerche scientifiche, si è dimostrato capace di proteggere i capelli prevenendo la perdita di proteine (Rele et al, J Cosmet Sci, Mar 2003), l’olio di avocado, ricco di vitamine A, C, D ed E e antiossidanti (Tzu-kai Lin et al, Int J Mol Sci, Jan 2018) e l’olio di argan, che nutre la chioma prevenendo perdita di capelli e capelli secchi (Villareal et al, Evid Based Complement Alternat Med, Jul 2013). Per esempio, puoi preparare una lozione mescolando 1 cucchiaio di burro di karitè, uno di jojoba e un cucchiaino di olio di cocco. In alternativa all’olio di cocco puoi usare olio di argan o di avocado, in base agli oli a disposizione. Puoi aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale di menta che, in base a ricerche scientifiche, si è dimostrato in grado di rinforzare i capelli e i follicoli piliferi promuovendo la circolazione sanguigna (Ji Young Oh et al, Toxicol Res, Dec 2014). Applica questa lozione sul cuoio capelluto e poi distribuiscila dalle radici fino alle punte, avvolgi la testa in una pellicola trasparente e lascia in posa per 15-20 minuti. Poi sciacqua con lo shampoo, potrebbero essere necessari due lavaggi.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Scarica l'App
Copyright © 2019 - naturallifeapp.com Registered Brand 302018000008020