Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Triptofano

Triptofano

Proprietà e fonti alimentari del triptofano, l’amminoacido essenziale che aiuta in caso di insonnia, tristezza e ansia
Il triptofano è un aminoacido scoperto dai due biochimici inglesi Hopkins e Cole agli inizi del 1900 ed è uno degli otto aminoacidi definiti essenziali, cioè che non vengono prodotti dal corpo ma vanno introdotti con l’alimentazione (Richard et al, Int J Tryptophan Res, 2009).

Triptofano, a cosa serve

Il triptofano viene utilizzato dal cervello per produrre serotonina. La serotonina, a sua volta, è un neurotrasmettitore coinvolto in diversi processi come l’induzione del sonno, il controllo della soglia del dolore, la termoregolazione, la fame e l’umore. Ecco perché bassi livelli di triptofano si associano a insonnia, depressione ma anche ansia. Una ricerca (Lindseth et al, Arch Psychiatr Nurs, 2016) ha proprio dimostrato come una dieta ad alto apporto di triptofano seguita per quattro giorni è riuscita a migliorare l'umore e ridurre i sintomi di depressione rispetto invece a chi aveva seguito una dieta povera di triptofano. Questi ultimi, in più, si presentavano anche più irritabili e ansiosi. Non solo, studi scientifici hanno dimostrato anche il ruolo essenziale del triptofano nel garantire una corretta funzionalità dell’asse cervello intestino, cioè quel sistema che collega cervello e tratto gastrointestinale per cui cambiamenti del microbioma, e cioè la flora batterica intestinale, possono determinare disturbi del sistema nervoso centrale, ma il triptofano gioca anche un ruolo sulla salute del sistema cardiovascolare e del sistema immunitario (Kaluzna-Czaplinska et al, Crit Rev Food Sci Nutr., 2019 – Friedman et al, Int J Tryptophan Res, 2018 – Jenkins et al, Nutrients, 2016). Ecco perché un corretto apporto di triptofano attraverso la dieta è importante.

Triptofano, fabbisogno giornaliero e fonti alimentari

L’apporto giornaliero di triptofano per gli adulti è fissato tra 250 e 450 mg al giorno. Possibili fonti alimentari di triptofano sono l’avena, le banane, le prugne secche, il latte, i formaggi, il pane, il pollo, il tacchino, il pesce magro, il cioccolato e le arachidi.

Triptofano e integratori

Come riportato dall’università di Rochester Medical Center, è preferibile assumere il triptofano attraverso la dieta ed evitare l’uso di integratori a meno che non siano prescritti o consigliati dal medico in quanto questi potrebbero causare problemi di salute, come problemi gastrointestinali, diarrea, perdita di appetito, mal di testa e stanchezza.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Cosmetici naturali, come re e regine Parte 74, il ribes rosso per una pelle senza età
Cosmetici naturali, come re e regine Parte 74, il ribes rosso per una pelle senza età
Vuole una leggenda trentina che tanto tempo fa viveva nel bosco un frate, un certo fra Crespino. Gli anni passavano per tutti, le rughe comparivano sul volto di amici e conoscenti di Fra Crespino che, invece, come una ma
Cipresso
Cipresso
Il cipresso è una conifera con proprietà benefiche. In primo luogo, i suoi rami in infusione sono un valido aiuto in caso di emorroidi, rimedio già noto nel Medio Evo: è sufficiente lasciare in infusione un ramoscello ve
Hericium erinaceus
Hericium erinaceus
Hericium erinaceus, conosciuto anche come criniera di leone o testa di scimmia, è un fungo commestibile originario di Nord America, Europa ed Asia. Questo fungo particolare non affascina solo per il suo aspetto, caratter
Allergie di stagione, i migliori rimedi naturali
Allergie di stagione, i migliori rimedi naturali
La stagione delle allergie è iniziata portando con sé starnuti, naso che cola, mal di gola e occhi arrossati. Oggi vedremo dei rimedi naturali molto utili e potenti per tenere sotto controllo i sintomi dell’allergia, com
More
More
Le more sono i frutti del rovo, nome scientifico Rubus ulmifolius, pianta appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Le more hanno interessanti proprietà salutari e, in base ai dati riportati nel database curato dal Dipa
Olio di aloe vera
Olio di aloe vera
L’aloe vera, nome scientifico aloe barbadensis miller, è una pianta succulenta della famiglia delle Aloeaceae caratterizzate da foglie polpose che racchiudono un gel molto utilizzato sia per trattamenti depurativi dall’i
Colesterolo buono, come aumentarlo con dieta e stile di vita
Colesterolo buono, come aumentarlo con dieta e stile di vita
Mangiamo cibi più ricchi di grassi e zuccheri, tendiamo a consumare meno frutta e verdura e a muoverci di meno. Nei mesi più freddi si alza sempre l'attenzione per il colesterolo, che è considerato un vero nemico per la
Aglio nero
Aglio nero
L’aglio nero si ottiene dal normale aglio che tutti noi conosciamo, Allium sativum, che però viene sottoposto ad uno speciale processo di lavorazione. In particolare, i bulbi di aglio vengono lasciati fermentare ad una t
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x