Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Verbasco

Verbasco

Azione fluidificante del catarro, antispasmodica, antinfiammatoria, espettorante e sedativa, utile in caso di tosse, raffreddore, sindrome influenzale ma anche afte, piaghe, scottature e bruciature, emorroidi, crampi e nevralgie
Verbasco, Verbascum thapsus, anche noto come tasso barbasso, è una pianta medicinale della famiglia delle Scrofulariaceae. Già noto agli antichi, infatti Plinio prescriveva il verbasco nelle affezioni delle vie aeree mentre Santa Ildegarda consigliava, in caso di laringotracheiti, un decotto di fiori di verbasco e malva, oggi il verbasco viene considerato un rimedio contro le affezioni delle vie respiratorie grazie alle proprietà fluidificanti, espettoranti, antinfiammatorie e sedative della tosse. Puoi quindi utilizzare il verbasco per trattare faringiti, laringiti, tracheiti, bronchiti e raffreddori, sindromi influenzali, afonia, raucedine. Il verbasco si dimostra utile anche per trattare afte o altre irritazioni del cavo orale ma anche problemi della pelle come piaghe, ulcere, scottature ed emorroidi e, grazie alle proprietà antispasmodiche, asma, crampi e nevralgie. Vediamo come si può assumere il verbasco.

Infuso per via interna

Per combattere malattie da raffreddamento e disturbi delle vie aeree puoi ricorrere all’infuso di verbasco. Metti in infusione per dieci minuti due cucchiai di fiori, freschi o secchi, per litro di acqua. Filtra bene in quanto è necessario rimuovere tutti i residui della pianta che altrimenti andrebbero ad irritare le mucose della bocca. Bevi 3-4 tazze al giorno.

Decotto per uso esterno

Porta ed ebollizione un litro di acqua insieme a 4 cucchiai di fiori secchi, lascia bollire per 3 minuti poi filtra e lascia intiepidire. Utilizza per impacchi sulla pelle in caso di ulcere, ferite o bruciature ma anche impacchi locali in caso di nevralgie, per gargarismi in caso di afte o irritazioni del cavo orale oppure per semicupi in caso di emorroidi.

Tintura madre

Il verbasco può essere assunto, in caso di affezioni delle vie aeree, anche sotto forma di tintura madre, 30-40 gocce 3-4 volte al giorno lontano dai pasti in un bicchiere di acqua.
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Lecitina
Lecitina
La parola lecitina viene dal greco lekithos e significa tuorlo d’uovo, a indicare che questa sostanza fu isolata per la prima volta dal chimico e farmacista francese Maurice Gobley proprio dal tuorlo d’uovo. La lecitina
Betulla
Betulla
La betulla può essere usata come diuretico in caso di calcoli renali, la cui formazione viene anche impedita da sostanze contenute nella pianta, coliche renali, ristagni, cellulite e ritenzione idrica. La betulla ha anch
Kawa kawa
Kawa kawa
Piper methysticum, o kawa kawa o ancora kava kava, è una pianta che cresce nelle regioni di Polinesia e Oceania. La kawa kawa ha proprietà ansiolitiche e sedative note da più di 3000 anni. Data l’azione antistress la kaw
Mandarino
Mandarino
Il mandarino è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rutacee. Si consuma il suo frutto, chiamato mandarino come la pianta, ricco di vitamina C, importante per fortificare il sistema immunitario e protegger
Asparagi bianchi e verdi, quali sono le differenze?
Asparagi bianchi e verdi, quali sono le differenze?
Vuole una leggenda che una volta gli unici asparagi conosciuti fossero verdi. Ma, intorno al sedicesimo secolo, in seguito ad una grande grandinata che distrusse la punta degli asparagi che fuoriusciva dal terreno, tutti
Acqua – Quanta e come assumerla?
Acqua – Quanta e come assumerla?
Quando si parla di acqua, alla base di ogni processo del nostro corpo, non possiamo fare affidamento sulle sensazioni. Infatti, spesso un inizio di disidratazione è mascherato da una sensazione di fame e il senso stesso
Olio di semi di chia
Olio di semi di chia
La chia, o Salvia hispanica, è una pianta della famiglia delle Lamiaceae, la stessa della menta, originaria dell’America Centrale. Già conosciuta e coltivata all’epoca degli Aztechi, al giorno d’oggi i suoi semi sono app
Elicriso
Elicriso
L’elicriso ha proprietà antistaminiche, antinfiammatorie, antibatteriche ed espettoranti. Trova applicazione in tutte le affezioni dell’apparato respiratorio, sia di natura allergica che no. L’elicriso aiuta a eliminare
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x