Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Vitamina C, benefici e dove trovarla

Vitamina C, benefici e dove trovarla

Modula il sistema immunitario, favorendo la veloce eliminazione dei virus e al tempo stesso evitando una risposta eccessiva e dannosa al corpo, antinfiammatoria, protegge il cervello e la pelle, migliora l'assorbimento del ferro, migliora l'umore
Con l'avvicinarsi dei mesi più freddi il consiglio che si sente comunemente è quello di aumentare l'apporto di vitamina C. Perché, si dice, che la vitamina C prevenga il raffreddore e rinforzi le difese. Questa affermazione corrisponde a verità? Come vedremo, solo in parte. In più, la vitamina C concorre al benessere di parti del corpo, come pelle e cervello, che non siamo abituati ad associare all'azione di questa vitamina. E allora, cerchiamo di capire tutte le proprietà della vitamina C basandoci, come sempre su studi scientifici. 

Vitamina C, benefici e proprietà per l'organismo e l'umore

La vitamina C è una vitamina idrosolubile che non può essere sintetizzata dal corpo ma va ottenuta attraverso la dieta (Padayatty et al, Oral Dis, 2016). Questa vitamina partecipa a numerosi processi fisiologici, come la trasformazione del colesterolo in acidi biliari per la successiva eliminazione dal corpo, contribuendo così ad abbassare i livelli di colesterolo, l'attivazione dell'acido folico e la conversione del triptofano in serotonina, che è un neurotrasmettitore associato al buonumore e a una riduzione dell'ansia (Chambial et al, Indian J Clin Biochem, 2013).

Le proprietà antinfiammatorie, anti age e immunomodulanti della vitamina C

La vitamina C si caratterizza per proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e immunomodulanti. Infatti, questa vitamina protegge e rinforza il corpo in caso di infezione virale, come raffreddore e influenza, anche se la sua reale efficacia è ancora oggetto di dibattiti. Non si hanno evidenze della capacità della vitamina C di prevenire l'infezione ma è stata dimostrata la sua capacità di ridurre tempi e severità dell'infezione virale già contratta (Chambial et al, Indian J Clin Biochem, 2013). Non solo, la vitamina C stimola l'azione delle cellule NK, preposte al riconoscimento ed eliminazione di virus e tumori, ed evita l'eccessiva attivazione del sistema immunitario in caso di minaccia esterna prevenendo i danni ai tessuti (Chambial et al, Indian J Clin Biochem, 2013). In più, la vitamina C protegge soprattutto le vie respiratorie, dal momento che una sua carenza espone a un rischio maggiore di incorrere in infezioni respiratorie come la polmonite (Holford et al, Nutrients, 2020). La vitamina C è poi un potente anti age, protegge le cellule dallo stress ossidativo e prolunga il loro ciclo di vita (Mumtaz et al, Mol Biol Rep, 2021).

Assorbimento del ferro, pelle e cervello, altre proprietà della vitamina C

Da non dimenticare che la vitamina C promuove l'assorbimento di ferro non eme, per esempio quello contenuto nei legumi (Chambial et al, Indian J Clin Biochem, 2013). Infatti, è sufficiente spruzzare i legumi con del succo di limone o consumare dopo un piatto di legumi un frutto ricco di vitamina C come il kiwi per migliorare l'assorbimento del ferro. Poi, è stato osservato che la vitamina C ha anche un influsso sulla funzionalità cognitiva. In caso di una sua carenza, infatti, si osservano scarsa concentrazione e facile affaticabilità, mentre una sua integrazione migliora la performance cognitiva e l'attenzione (Sim et al, Eur J Nutr, 2021). Infine, la vitamina C agisce anche sulla pelle. Infatti, la vitamina C è in grado di stimolare la produzione di collagene e promuove i processi di cicatrizzazione delle ferite (Chambial et al, Indian J Clin Biochem, 2013).

Perché a volte ne abbiamo più bisogno…

A volte, alcune abitudini o condizioni portano ad un maggiore fabbisogno di vitamina C da parte del corpo. Per esempio, vivere in città inquinate richiede un apporto maggiore di vitamina C, così come stress, traumi, infezioni, febbre, sovrappeso e obesità, fumo di sigaretta, che aumentano i livelli di radicali liberi e così il fabbisogno di vitamina C. Alcune medicine causano una ridotta disponibilità di vitamina C come gli antibiotici e gli antidolorifici (Chambial et al, Indian J Clin Biochem, 2013).

Vitamina C, come assumerla

La vitamina C, una volta assunta, non rimane a lungo nell'organismo. Ecco perché va assunta ogni giorno e, ancora meglio, più volte al giorno. L'apporto di vitamina C consigliato, negli adulti, è di 90 mg al giorno per gli uomini e 75 mg al giorno per le donne. Tuttavia, come detto a volte alcune condizioni richiedono un apporto maggiore. La vitamina C può essere assunta sotto forma di integratori, ma in questo caso è meglio assumerli alla mattina ed evitare le ore serali, in quanto alte dosi di vitamina C potrebbero alterare il riposo notturno. La vitamina C poi è contenuta in alcuni alimenti, come arance, limoni e clementine, ma anche frutti di bosco, fragole e kiwi. La raccomandazione è quella di preferire sempre frutti interi e non acquistati già tagliati, magari in forma di macedonia, in quanto il contatto con l'aria causa una perdita di vitamina C. Tra le verdure, le principali fonti di vitamina C sono i peperoni verdi e rossi, i pomodori, i broccoli e i cavolini di bruxelles (Chambial et al, Indian J Clin Biochem, 2013).

Così la vitamina C si rigenera

L'acido lipoico è una sostanza che partecipa al ciclo di rigenerazione delle vitamine E e C ossidate, e cioè non più utilizzabili dal corpo rendendole nuovamente attive (Moura et al, Curr Top Med Chem, 2015). Alimenti che contengono acido lipoico sono i broccoli, i pomodori, i cavolini di bruxelles e il riso integrale (Salehi et al, Biomolecules, 2019).
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Natural beauty, vitamina B5 e pantenolo contro l'ingrigimento precoce dei capelli e la loro caduta
Natural beauty, vitamina B5 e pantenolo contro l'ingrigimento precoce dei capelli e la loro caduta
Lo stato di salute dei nostri capelli rispecchia quello del nostro corpo. Uno stato di stress elevato e protratto a lungo, una carenza di vitamine, allergie, dermatiti e infiammazioni possono sfociare in pruriti del cuoi
Acqua, l'oro blu, quanta berne e i benefici delle acque aromatizzate
Acqua, l'oro blu, quanta berne e i benefici delle acque aromatizzate
La chiamano l'oro blu, questo perché senza acqua la vita non potrebbe esistere. Ancora oggi, nell'antica strada tortuosa che porta a Sparta, in Grecia, capita di imbattersi in qualche fonte, che zampilla acqua dalle rocc
Acerola, la ciliegia delle Antille ricca di vitamina C
Acerola, la ciliegia delle Antille ricca di vitamina C
L'acerola, nome scientifico Malpighia emarginata, nota anche come ciliegia delle Antille o delle Indie Occidentali, è un cespuglio che cresce nei climi caldi dell'America centrale e meridionale e dei Caraibi. I suoi frut
Miele di castagno, proprietà e benefici di questo superfood
Miele di castagno, proprietà e benefici di questo superfood
Dal colore ambrato e dal gusto amarognolo, il miele di castagno è una vera squisitezza! Perfetto per dolcificare, in piccole quantità, lo yogurt del mattino e dare così la carica, ma anche come merenda, quando ne spalmia
Natural Beauty, poche gocce di olio di eucalipto per grandi benefici
Natural Beauty, poche gocce di olio di eucalipto per grandi benefici
L'olio essenziale di eucalipto è un'essenza che non dovrebbe mai mancare in casa in quanto molto versatile. Questo olio essenziale, infatti, se diffuso nell'ambiente, profuma piacevolmente la casa e aiuta a respirare meg
Vitamina K
Vitamina K
La vitamina K è un tipo di vitamina liposolubile che viene accumulata nel fegato. Di vitamina K esistono in realtà due tipi, la vitamina K1 e la vitamina K2. Vediamo di capire la loro funzione, in quali cibi sono contenu
Datteri, proprietà e benefici
Datteri, proprietà e benefici
I datteri sono i frutti della palma da datteri, nome scientifico Phoenix dactylifera, una delle piante più antiche coltivate dall’uomo e fonte di nutrimento da più di 6000 anni. Al giorno d’oggi i datteri possono essere
Vitamina B12
Vitamina B12
Le vitamine sono sostanze indispensabili per la vita che però l’organismo non è in grado di autoprodurre e che quindi vanno introdotte attraverso l’alimentazione. La vitamina B12, o cianocobalamina, appartiene al gruppo
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x