Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Vitamina E

Vitamina E

Potente antiossidante e antinfiammatorio, protegge dai danni dei radicali liberi, effetto protettivo sul sistema cardiovascolare e sul cervello
Il termine vitamina è stato introdotto nel 1913 da C. Funk e sta ad indicare una classe di sostanze indispensabili alla vita ma che devono essere introdotte nel nostro corpo grazie a fonti esterne, in particolare con l’alimentazione, a eccezione, come abbiamo già avuto modo di vedere, della vitamina D che viene sintetizzata, per la maggior parte, grazie al sole. Oggi vediamo nel dettaglio invece un tipo di vitamina liposolubile, la vitamina E. La vitamina E, o tocoferolo, è liposolubile e può venire immagazzinata dal corpo e rilasciata quando è necessario, a differenza invece delle vitamine idrosolubili come per esempio la vitamina C. La vitamina E è un potente antiossidante e come tale protegge il corpo dall’attacco e dai danni dei radicali liberi, causati, per esempio, dalla respirazione, dalla cattiva alimentazione, dall’inquinamento, dall’esposizione a radiazioni, compresa la radiazione solare, fumo di sigaretta e alcool. Non solo, ha anche il compito di proteggere la membrana cellulare dall’aggressione delle sostanze tossiche e stabilizza e protegge la vitamina C. Ma la vitamina E avrebbe anche un altro ruolo, in base ad uno studio scientifico pubblicato pochi anni fa sulla rivista Journal of American Medical Association da parte di un team del Minneapolis VA Health Care System, la vitamina E riesce a rallentare del 19% il declino funzionale cerebrale in caso di Alzheimer da lieve a moderato (Dysken et al, JAMA, 2014). Infine, grazie alle sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, la vitamina E svolge anche un ruolo protettivo sul sistema cardiovascolare riducendo l’ossidazione dei lipidi e inibendo l’aggregazione piastrinica (Singh et al, Annu Rev Nutr, 2005 ma anche Clarke et al, Crit Rev Clin Lab Sci, 2008). Per quanto riguarda il fabbisogno giornaliero di vitamina E questo è 8-10 mg per un adulto. La fonte privilegiata e da preferire è sempre l’alimentazione, tuttavia la cottura ad alte temperature, come frittura e forno, riduce la vitamina E che è sensibile al calore, anche il congelamento riduce la quantità di vitamina E. Vediamo l’elenco degli alimenti fonti di vitamina E.

Alimenti molto ricchi di vitamina E (> 50mg/100 g)

Olio di germe di grano, olio di girasole.

Alimenti ricchi di vitamina E (10-50 mg/100 g)

Olio di mais, Olio di arachidi, olio d’oliva, olio di soia, mandorle, nocciole.

Alimenti a basso tenore di vitamina E (< 10 mg/100 g)

Riso integrale, carota, mela, lattuga, latte vaccino, avocado, anacardi, burro, yogurt intero
AUTORE
Unisce la sua passione per uno stile di vita naturale e la sua formazione universitaria, è infatti laureata in fisica e ha il dottorato di ricerca in fisica, settore biofisica. Leggere articoli scientifici, documentarsi sulle ultime ricerche e testare nuovi metodi e ricette è quindi da sempre il suo lavoro, che, speriamo, di aver reso utile.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!

Potrebbero anche interessarti questi rimedi naturali

Vitamina C, benefici e dove trovarla
Vitamina C, benefici e dove trovarla
Con l'avvicinarsi dei mesi più freddi il consiglio che si sente comunemente è quello di aumentare l'apporto di vitamina C. Perché, si dice, che la vitamina C prevenga il raffreddore e rinforzi le difese. Questa affermazi
Acerola, la ciliegia delle Antille ricca di vitamina C
Acerola, la ciliegia delle Antille ricca di vitamina C
L'acerola, nome scientifico Malpighia emarginata, nota anche come ciliegia delle Antille o delle Indie Occidentali, è un cespuglio che cresce nei climi caldi dell'America centrale e meridionale e dei Caraibi. I suoi frut
Vitamina D, in quali alimenti si trova e come fortifica il sistema immunitario
Vitamina D, in quali alimenti si trova e come fortifica il sistema immunitario
In base a diverse ricerche scientifiche, appare chiaro come la vitamina D svolga diverse azioni importanti. Al di là del noto effetto sul metabolismo del calcio, e quindi sulla salute delle ossa, la vitamina D gioca anch
Vitamina A
Vitamina A
La vitamina A è un tipo di vitamina liposolubile, significa cioè che è solubile nei grassi. A differenza delle vitamine idrosolubili, come la vitamina C, viene immagazzinata nel fegato e viene usata dal corpo per la cres
Vitamina K
Vitamina K
La vitamina K è un tipo di vitamina liposolubile che viene accumulata nel fegato. Di vitamina K esistono in realtà due tipi, la vitamina K1 e la vitamina K2. Vediamo di capire la loro funzione, in quali cibi sono contenu
Vitamina B12
Vitamina B12
Le vitamine sono sostanze indispensabili per la vita che però l’organismo non è in grado di autoprodurre e che quindi vanno introdotte attraverso l’alimentazione. La vitamina B12, o cianocobalamina, appartiene al gruppo
Vitamina D
Vitamina D
Il termine vitamina è stato introdotto nel 1913 da C. Funk e indica delle sostanze che l’organismo non riesce a produrre da sé ma che devono essere introdotte con gli alimenti o assumendo determinati comportamenti, per e
Natural beauty, vitamina B5 e pantenolo contro l'ingrigimento precoce dei capelli e la loro caduta
Natural beauty, vitamina B5 e pantenolo contro l'ingrigimento precoce dei capelli e la loro caduta
Lo stato di salute dei nostri capelli rispecchia quello del nostro corpo. Uno stato di stress elevato e protratto a lungo, una carenza di vitamine, allergie, dermatiti e infiammazioni possono sfociare in pruriti del cuoi
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2022 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x