Menu
Natural Home Remedies healthy recipesNatural Home Remedies healthy lifestyle
Zinco

Zinco

Di aiuto in caso di squilibri ormonali e sintomi ad essi collegati come acne, soprattutto se nella zona del mento, perdita di capelli, pelle unta e impura, mestruazioni dolorose, irregolari, può attenuare le vampate di calore legate alla menopausa, utile in caso di ferite che faticano a rimarginarsi, eczemi
Lo zinco è un oligoelemento essenziale per il nostro corpo, fondamentale per il buon funzionamento ormonale viene assunto con l’alimentazione: fonti di zinco sono i frutti di mare, i funghi, la carne, la frutta secca come le noci e semi oleosi soprattutto i semi di girasole e di zucca. Elevate assunzioni di calcio e le proteine del latte ne ostacolano invece l’assorbimento. Lo zinco risulta importante per la sintesi di cheratina, aiuta e favorisce il rinnovamento cutaneo, stimola la produzione di collagene. I sintomi più comuni che possono indicare una carenza di zinco sono perdita di capelli, eruzioni cutanee, eczemi, lenta cicatrizzazione delle ferite, problemi alla vista soprattutto di notte e infezioni frequenti. In caso di carenza di questo oligoelemento puoi ricorrere ad un integratore di zinco, che puoi trovare puro in capsule. La dose è una capsula al giorno. Come integratore però lo zinco viene anche spesso usato in associazione con altri elementi come il rame. In questo caso viene usato con la funzione di regolatore in caso di sbalzi ormonali o foruncoli localizzati nell’area del mento, cisti ovariche, caduta dei capelli imputabile e problemi ormonali, mestruazioni dolorose, irregolari, ma anche per attenuare alcuni sintomi della menopausa come le vampate di calore. In questi casi la dose consigliata è di una fiala al giorno o giorni alterni per almeno tre mesi.
Natural Remedies App Logo
Scarica ora l'App Rimedi Naturali, l'app di benessere e salute naturale, è gratis!
Rimedi naturali
Scarica l'App
Copyright © 2021 - Rimedi naturali Registered Brand 302018000008020
x